Brook, 1973
Musica qui la luce
lo spazio
che gira
sottile e trasparente
svegliando
nei nuovi uditi
il silenzioso rumore delle sfere,
meravigliando l'uomo
che di giorno e non in sogno
può nel toccarlo percepire
lo stesso tremito puro
dalla mano che ha saputo costruirlo.

Rafael Alberti
Roma, 1973

Traduzione
di Maria Luisa Gazzola

Atelier/Studio di Santa Maria in Cappella,12 - Roma/Italia

Ingrandimento